Biografia di Andrea Palladio

  • Marime: 23.38 KB
  • Pentru: liceu
  • Afisari: 1736
  • Download: 121
 

Biografia di Andrea Palladio

Andrea è nato a Padova nel 1508. Lì suo padre Pietro della Gondola, che lavorava come mugnaio, aveva una bottega artigiana, dove anche Andrea lavorava.

Tra il 1535 e il 1538 veniva a conoscere Giangiorgio Trissino, che l’ha preso sotto la sua protezione e cominciava a cambiare radicalmente la sua vita. Trissino l’ho soprannominato Palladio, l’ho guidato nella sua formazione culturale improntata soprattutto sullo studio dei classici ed è andato più volte a Roma con Andrea. Qui Palladio si è trovato per la prima volta a contatto con le architetture che aveva imparato ad amare, poteva osservare i monumenti imperiali, le tecniche costruttive ed i rapporti spaziali. Ma i viaggi con il suo mecenate (Gönner) hanno significato anche l’incontro con i "grandi" del tempo: Michelangelo, Sebastiano Serlio, Giulio Romano, Bramante.

Intorno al 1540 ha inizianto la sua attività autonoma di architetto, con opere come il Palazzo Civena a Ponte Furo (Vicenza) e la villa Godi a Lonedo. Nel 1549 si è situata l’episodio che l’ha consacreta definitivamente: la ricostruzione delle Logge della Basilica di Vicenza in sostituzione di quelle quattrocentesche. Da allora le nobili famiglie vicentine e veneziane si sono contenderati l’attività del Palladio. Inizia così il periodo più intenso dell’attività palladiana. Nel 1570, inoltre, Palladio ha pubblicato il trattato I quattro libri dell’architettura, espressione della sua cultura, dei suoi ideali ed anche della sua concreta esperienza.

Le tracce di Palladio sulle città dell’Italia del Nord

L’importanza di Palladio nella storia e nell’evoluzione dell’architettura occidentale non ha termini di paragonare. Nemmeno Alberti o Bramante nè Michelangelo hanno segnato in maniera tanto profonda e duratura l’arte del costruire fino a tutto l’ottocento. Le novità che introduceva Palladio rispetto alla precedente architettura sono clamorose.

Palladio creava un’architettura di nuovo genere per le case di campagna. Costruiva delle ville celebri per le nobili famiglie vicentine e veneziane. Palladio ha spiegato nel suo libro "I Quattro libri d’Architettura" con molti particolari il modo per costruire delle case di campagna. Lì sottolineava che una villa deve essere composta da due fabbriche (Bauwerk) fondamentali: la residenza non urbana per il padrone e la famiglia e per governare e custodire (bewachen) ...

 

Top download la Italiana

Titlul referatului Pentru Download Marime (KB)
Bologna - la citta rossa liceu 270 29.51 KB
Curs multimedia Limba Italiana 1 liceu 205 23.84 MB
La storia di Coca Cola liceu 134 25.38 KB
Dei delitti e delle pene facultate 131 81.66 KB
Biografia di Andrea Palladio liceu 121 23.38 KB
Fumare liceu 117 17.51 KB
La Toscana liceu 115 40.03 KB
Il razzismo liceu 112 47.37 KB
La donna in Italia-prima e oggi liceu 111 36.16 KB
Limba Italiana LaRousse liceu 105 28.19 MB